nuccia pulpoNuccia Pulpo, nata a Taranto dove vive ed opera.
Ha compiuto studi artistici. Ha svolto attività nel campo della ricerca e
della sperimentazione visiva. Ha esposto in mostre personali, collettive e
di gruppo. La sua attuale ricerca spazia tra linguaggi diversi (dal disegno alla pittura, dalla fotografia all’installazione ambientale).



Mostre recenti:
Premio Sulmona; “da e de le Metamorfosi di Ovidio”, Palazzo Reale, Milano; “La Magna Grecia”, Art Gallery Columbus Centre, Toronto (Canada); “Metamorfosi”, Accademia di Romania, Roma; “L’Immaginario silente”, Ex fornace, Sant’Andrea di Conza (AV); “Kromatico Mediterraneo”,Aeroporto di Fiumicino, Roma; MercArt, Lugano (Svizzera); “Sentieri del pensiero – Paths of thought”, Castel dell’Ovo,Napoli; “VII Miezynarodowe Interdyscyplinarne Warsztaty Twórcze”, Glucolazy (Polonia); “Percorsi a Confronto”, Maggio dei Monumenti, Istituto Alfonso Casanova, Napoli; “Spaccati Globali”, Biblioteca Nazionale Paul Harris, Caracas; “Asian Overview”, Sala consiliare Municipio 6, Roma; “Epifania di Bellezza”, Santuario San Michele Arcangelo, Monte Sant’Angelo(FG); “Premio Terna per l’Arte Contemporanea” 2008, Roma; “Premio Celeste”, Poggibonsi (SI); “Celeste Prize”, Poggibonsi (SI); “Ex-voto. Tra antichi segni, magiche ritualità, ibridazioni e interazioni virtuali”, Stelle d’Italia, Taranto; Lucis. Un silenzioso spazio sacro”, 136ContemporaryART, Taranto.